Chiesa di San Pantalon

La Chiesa di San Pantalon ha origini antiche e fu ricostruita dalla famiglia Giordani nel 1009. L’imponente facciata in mattoni, è rimasta incompiuta e presenta una profonda crepa nella parte superiore. L'aspetto attuale è dovuto alla ricostruzione del 1668, su progetto di Francesco Comino. L’interno è costituito da un’unica navata con soffitto a volta, tre cappelle laterali ed un presbiterio. La chiesa è famosa per "Il Martirio di San Pantalon", dipinto di Gian Antonio Fiumani che vi lavorò per 24 anni, dal 1680 al 1704 ed è considerato il più grande al mondo.