Chiesa di Santa Maria del Carmine

La costruzione della Chiesa di Santa Maria del Carmine, originariamente chiamata Santa Maria Assunta, ebbe inizio nel 1286. La facciata in mattoni, fu rifatta nei primi decenni del 1500 e presenta lunette scolpite da Giovanni Buora. Al suo interno, a tre navate, troviamo opere di Jacopo Tintoretto, Palma il Giovane, Lorenzo Lotto e Gaspare Diziani.

Il monastero adiacente, interamente ricostruito nel XVIII sec., oggi ospita l’Istituto Superiore d’Arte.